Tramite l’iPhone è possibile fare la spesa, questo è ormai un dato assodato: vi sono implementati vari mezzi che possono essere utili ad un acquisto sia locale che online. Attraverso Apple Pay è possibile organizzare le proprie schede prepagate (oltre che altre compatibili) per pagare alla cassa senza il bisogno di tirare fuori la carta. Ma è anche possibile memorizzare nello Smartphone diversi sistemi di pagamento che è possibile sfruttare stesso online, rendendo inutile l’immissione degli stessi dati continuamente.

Ma ci sono delle volte che queste informazioni sono troppo vecchie oppure anche pericolose da mantenere memorizzate nel dispositivo, perciò vi può essere la necessità di rimuovere queste informazioni quando necessario. Vediamo dunque come si può effettuare tutto ciò.

La procedura

Per prima cosa, entrate nelle impostazioni del vostro iPhone. Fra le opzioni a disposizione, quella che vi deve interessare di più riguarda il vostro profilo. Questo è spesso presente in cima alla lista, riportando il vostro nome (o quello che avete assegnato al dispositivo). Per entrare completamente, vi verrà richiesto l’accesso tramite Touch o Face ID.

Una volta all’interno, cercate la sezione che riguarda i pagamenti e le spedizioni. Una volta all’interno della sezione, sarà presente una lista di carte memorizzate nell’iPhone. Queste vengono utilizzate da diversi programmi all’interno del cellulare, compreso Apple Pay.

Premete sulla scheda che vi interessa rimuovere. All’interno saranno presenti tutte le informazioni, ma in particolare sarà possibile trovare l’opzione in basso a tutto che da la possibilità di rimuovere la carta. Una volta selezionata quest’opzione, iOS chiederà conferma per la rimozione completa. Una volta confermata la scelta, la tessera verrà rimossa.

Ho rimosso la carta, ma continuo a ricevere comunicazioni di compere oppure mi viene data la scelta di usare la carta quando sto comprando qualcosa, dove sto sbagliando? In questo caso consigliamo di controllare se altri programmi, così come il servizio con il quale state effettuando il pagamento (Il quale magari è basato su un sito web) ha memorizzato a parte la scheda o la carta. Certi programmi, e specialmente alcuni Browser, tendono a memorizzare le informazioni della carta che sfruttate per effettuare i pagamenti. Alcuni siti memorizzano automaticamente (come Amazon) queste informazioni per ottimizzare gli acquisti futuri. Come tale, controllate anche se questi servizi hanno la scheda memorizzata che vi interessa rimuovere.